Gruppo assicurativo digitalizza la gestione degli immobili, dalla costruzione al Facility Management.

Il cliente è uno dei principali gruppi assicurativi italiani. Con oltre 10 milioni di clienti e 12.000 dipendenti, con 2.753 agenzie assicurative e 5.615 subagenzie distribuite sul territorio nazionale.

Il gruppo ha avviato una fase di investimenti immobiliari consistente che culmina con la costruzione di una torre direzionale (superficie 33.000 m²).

Le esigenze

Il cliente vuole amministrare i processi di facility management e controllo fornitori in modo più efficiente e automatico.

La complessa struttura contrattuale, coordinata da 40 Building Manager, richiede uno strumento agile per la gestione degli ingaggi fornitori. Il gruppo assicurativo non dispone nemmeno di una mappatura degli spazi e degli equipment interni alle sedi strumentali, ma solo di quella utilizzata per la gestione delle locazioni.

In una organizzazione così complessa, è importante governare il ciclo di vita degli immobili già dalla sua genesi. Il cliente aveva bisogno di una soluzione per coordinare anche il ciclo di costruzione degli immobili e ricevere dai fornitori gli AS BUILT dei nuovi edifici o degli edifici ristrutturati, in conformità agli standard dei sistemi aziendali.

La soluzione

Geoweb ha sviluppato e personalizzato un sistema applicativo costituito da tre grandi blocchi:

  • Ticketing: dedicata al dispatching dei task operativi verso i fornitori, l’applicazione è fortemente interfacciata con i sistemi del cliente deputati alla gestione dei contratti dei fornitori, alla consistenza e alla compliance immobiliare. 
  • Space Management: per amministrare tutti gli spazi fisici delle sedi strumentali, con possibilità di gestirne destinazioni d’uso urbanistiche e funzionali. Include anche la mappatura/localizzazione e classificazione di tutti gli equipment impiantistici.
  • CDE – Common Data Environment: piattaforma web-based dedicata alla gestione dei processi di creazione documentale e Construction Management.

 

I numeri chiave

+25.000

ticket di manutenzione straordinaria gestiti solo nelle sedi strumentali

150.000

equipment mappati

22

sedi strumentali gestite

470.000

mq gestiti

Condividi:

Condividi su email
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp